Home

Il quintetto d’ottoni Ethosbrass è nato nel 1998 dall’iniziativa di quattro strumentisti diplomati nei vari conservatori ed attivi singolarmente sulla scena musicale, l’idea è scaturita dalla volontà comune di sperimentare una nuova formazione musicale poco diffusa e piuttosto atipica per una ensamble di ottoni.Grazie alla collaborazione di esperti arrangiatori inizialmente viene elaborato un repertorio costituito soprattutto da musica classica che il quartetto ripropone nei suoi primi concerti riscuotendo il consenso del pubblico. Qualche anno più tardi agli ottoni si aggiungono le percussioni che valorizzano il gruppo determinando un ampliamento del repertorio musicale che diventa sempre più vasto e ricco. Oggi il quartetto Ethos Brass passa con disinvoltura dalla musica classica a quella jazz, dalla musica leggera ai più famosi brani della musica da film, mettendo in evidenza grande versatilità e ottime capacità interpretative. il gruppo si avvale per lo studio della guida di musicisti di fama internazionale, Marco Pierobon (prima tromba Orchestra di S. Cecilia membro dei Gomalanbrass), Gianluca Scipioni (Primo trombone del Teatro Reggio membro dei Gomalanbrass), Rex Martin (docente Northwestern University, Chicago), Giancarlo Parodi (docente di tromba in vari conservatori). Nel 2008 ha seguito corsi di perfezionamento tenuti dal M° Fulvio Creux (Maestro Direttore della Banda Musicale dell’Esercito).
Gli Ethos Brass si esibiscono in varie manifestazioni sul territorio nazionale. Tra i successi da ricordare il 2° posto ottenuto al Concorso Nazionale di Musica “B. Barattelli” nella sezione Musica da Camera nel corso del 2008; il 1° premio ottenuto al 15° Concorso Nazionale Musicale “Flegreo” nel 2010 e nello stesso anno il 3° posto ottenuto al X Concorso Nazionale “Giovani Musicisti” Città di Viterbo.